Aloe

I 10+1 vantaggi dell’Aloe Vera

L’aloe vera è una pianta medicinale piena di benefici nutrizionali. Si tratta di una pianta succulenta che fa parte della famiglia del giglio (Liliaceae), la stessa famiglia di appartenenza che hanno l’aglio e cipolle. Diverse parti della pianta sono utilizzate per applicazioni sia interne che esterne.

L’aloe vera è una pianta medicinale, e come tutte le piante medicinali, non dovrebbe essere consumata ogni giorno per mesi e mesi e a grandi dosi, basta un bicchierino tutti i giorni per 10-15 giorni al mese. Quando si decide di utilizzare l’aloe, sia pura o diluita in frullati o succhi di frutta, si può acquistare il succo facendo attenzione che sia di buona qualità, o, se la si ha in giardino ne va tagliato un pezzo di aloe circa 6 cm di lunghezza si deve  aprire la buccia della foglia e aggiungere alla bevanda desiderata solo il gel interno della foglia di aloe.

L’Aloe Vera contiene più di 200 componenti attivi, tra cui vitamine, minerali, aminoacidi, enzimi, polisaccaridi e acidi grassi – non c’è da meravigliarsi se è utilizzata per una vasta gamma problematiche! La maggior parte della foglia aloe vera è costituita da una chiara sostanza gelatinosa, che è composta per circa il 98% di acqua.

1.L’ Aloe Vera è ricca di vitamine e minerali

Aloe Vera contiene molte vitamine tra cui A, C, E, acido folico, colina, B1, B2, B3 (niacina), B6. Aloe Vera è anche una delle poche piante che contiene vitamina B12 quindi può essere un ottimo integratore per i vegetariani. Alcuni dei 20 minerali trovati nel’Aloe includono: calcio, magnesio, zinco, cromo, selenio, sodio, ferro, potassio, rame, manganese.

  1. L’Aloe Vera è ricca di aminoacidi e acidi grassi

Gli aminoacidi sono i mattoni delle proteine. Ci sono circa 22 aminoacidi che sono necessari per il corpo umano e si dice che 8 di questi sono essenziali. Le stime degli amminoacidi trovati nella foglia dell’aloe vanno da 18 a 20 aminoacidi, con presenti tutti gli 8 aminoacidi essenziali. Aloe vera comprende anche un contenuto piuttosto vasto di acidi grassi. Aloe contiene tre steroli vegetali, che sono importanti acidi grassi per regolare il colesterolo cattivo.  Altri acidi grassi includono linoleico, linolenico, miristico, caprilico, oleico, palmitico, stearico e.

  1. L’Aloe Vera è un adattogeno

L’aloe vera è un adattogeno noto dall antichità. Un adattogeno è qualcosa che aumenta la capacità naturale del corpo di adattarsi ai cambiamenti esterni e resistere ad una malattia, stimolando i meccanismi di difesa e adattativi del corpo. Ciò consente una maggiore capacità di far fronte allo stress (stress fisico, emotivo e ambientale come l’inquinamento)

  1. L’Aloe aiuta la digestione

Un tubo digerente ben funzionante è una delle chiavi della salute. L’Aloe è nota per lenire e purificare l’apparato digerente e contribuire a migliorare la digestione. La cosa interessante di prendere l’aloe come integratore e che, aiuta sia con stipsi o la diarrea, aiutando a regolare i cicli di eliminazione in qualunque modo se ne ha bisogno. E un ottimo rimedio per le persone con problemi come la sindrome dell’intestino irritabile e gastriti con reflusso acido. L’Aloe aiuta anche a diminuire la quantità di batteri nocivi  nel nostro intestino e mantenere la flora intestinale sana e in equilibrio.

  1. L’Aloe aiuta nella disintossicazione

La parte utile dell’Aloe Vera è all interno della foglia, la sostanza  gelatinosa infatti durante il passaggio nell tratto intestinale assorbe batteri tossine e residui di farmaci che vengono poi eliminati attraverso il colon.

  1. L’Aloe Alcalizza il corpo

La malattia non può manifestarsi in un ambiente alcalino. La maggior parte delle persone vivono tutta la vita basando la loro dieta su alimenti per lo più acidi. Per mantenere la salute, si deve ricordare la regola che la dieta deve essere costituita dall’80/20 – alimenti alcalini 80% e il 20% alimenti acidi. L’aloe vera è un alimento alcalino.

  1. L’ Aloe aiuta a stimolare il sistema immunitario

I polisaccaridi del succo di aloe vera stimolano i macrofagi, che sono i globuli bianchi del sistema immunitario che combattono contro i virus e i batteri. L’Aloe è anche un potenziatore immunitario e un antinvecchiamento grazie all alto livello di antiossidanti, che aiutano a combattere i composti instabili noti come radicali liberi, contribuendo al processo di invecchiamento. .

  1. L’Aloe Vera è ottima per la pelle

A causa delle proprietà curative note dell aloe per la pelle, l’aloe è uno dei composti primari utilizzati nell’industria cosmetica per prodotti naturali e lenitivi. Si tratta di una nota vulneraria, (il che significa che aiuta a guarire le ferite) ed è ottima per l’applicazione topica di ustioni, abrasioni, psoriasi e anche di punture di insetto. L’Aloe agisce come un analgesico, agendo per contribuire ad alleviare il dolore delle ferite. L’aloe vera è un astringente: e quindi è normale che “tiri” una volta applicato, infatti provoca la contrazione dei tessuti del corpo, può essere utilizzata per ridurre il sanguinamento da abrasioni minori. L’ Aloe aumenta l’elasticità della pelle rendendola più flessibile attraverso collagene ed elastina di cui stimola la riparazione. L’Aloe è un emolliente, contribuendo ad ammorbidire e lenire la pelle è molto adatto per i bimbi.

 

  1. L’Aloe vera è un disinfettante, antisettico, antifungino

Sono tanti i buoni motivi per cui si dovrebbe tenere dell’aloe vera in casa e usarlo per ogni piccolo problema di pelle.. Infatti nell’Aloe Vera ci sono zolfo, acido salicilico, acido cinnamico, azoto ureico e fenolo, sostanze che impediscono la crescita di microrganismi che causano malattie e infezioni interne ed esterne, ed è anche attiva contro le infezioni fungine e virali.

  1. L’Aloe aiuta a ridurre l’infiammazione

Aloe Vera contiene 12 sostanze, tra cui B-sitosterolo, che può aiutare a rallentare o inibire l’infiammazione. Questo può essere di aiuto per i dolori articolari e agire sulla causa della rigidità contribuendo a migliorare la flessibilità delle articolazioni.

  1. Perdita di peso – un effetto secondario

Migliorare la digestione e disintossicare il corpo avrà l’effetto secondario di promuovere la perdita di peso, perché quando si inizia a migliorare la digestione si va anche a eliminare in modo più efficiente liquidi e tossine, con coseguente perdita di peso e il corpo avrà anche più energia.

Precauzioni: Evitare l’assunzione dell’ Aloe come integratore durante la gravidanza, , o in caso di gravi patologie del fegato o della cistifellea.

Lascia un commento