rimedi naturali

I 10 rimedi naturali che non devono mai mancare in casa

Rimedi Naturali

A quali rimedi naturali non puoi fare a meno?

Oggi vediamo quali sono i 10 prodotti che secondo noi non dovrebbero mai mancare in casa, antichi rimedi naturali molto efficaci e pronti all’uso che possono essere utili in tante situazioni e problematiche di tutti i giorni.

 

1) Tea Tree Oil

La Melaleuca è un albero alto 6 metri circa originario dell’Australia, le cui foglie si presentano alternate. Il nome deriva dal suo impiego locale come the erbaceo, preparato con le foglie dell’albero. Le nostre attuali conoscenze sulle proprietà e sulle possibilità di applicazione del tea tree si basano sulla lunga storia di impiego presso gli aborigeni australiani.

Quest’olio è attivo contro le tre varietà di organismi infettivi: batteri, funghi e virus. E’ inserito tra i principali rimedi naturali immunostimolanti; pertanto quando il corpo è minacciato da questi organismi, il tea tree aumenta le capacità di reazione.

Azioni: antinfettivo, antinfiammatorio, antisettico, antivirale, battericida, balsamico, cicatrizzante, diaforetico, espettorante, fungicida, immunostimolante, parassiticida.

In Dermatologia: ascessi, acne, piede d’atleta, vesciche, ustioni, forfora, herpes, punture d’insetti, pelle untuosa, esantemi (dermatite da pannolino) macchie, verruche, porri, ferite (infette).

SISTEMA RESPIRATORIO: asma, bronchite, catarro, tosse, sinusite, pertosse
SISTEMA UROGENITALE: stomatite aftosa, vaginite, cistite, prurito
SISTEMA IMMUNITARIO: raffreddore, febbre, influenza, malattie infettive come la varicella
ALTRI IMPIEGHI: igiene personale in saponi, dentifrici, deodoranti, disinfettanti, liquidi per gargarismi, germicidi
Modo d’utilizzo. Per uso interno è consigliabile veicolarlo con dello zucchero o un po’ di miele 3-5 gocce per un cucchiaino da assumere almeno 2-3 volte al giorno, a seconda della gravità del problema, aumentare le dosi. (raffreddore, mal di gola, cistite, tosse, virus)

In caso di funghi o verruche, affezioni della pelle, 3 gocce pure sulla zona interessata due volte al giorno.

In caso di pediculosi, diluire 15-20 gocce di tea tree con 3 cucchiai di olio d’oliva e fare delle frizioni.

In caso di infezioni genitali da Candida, Strafilococco, Streptococco e i Gram positivi, si consigliano dei lavaggi con detergenti, ovuli e pomate a base di tea tree, in modo da intervenire direttamente sull’infezione non solo dall’interno, ma anche localmente.

Se si vogliono preparare delle soluzioni dermo-purificanti per capelli o viso è sufficiente 50 ml d’acqua tiepida con 6 gocce di olio puro, agitare e vaporizzare sulla zona interessata.

 

2) Aloe Vera

Tradizionalmente si raccoglie il succo che cola spontaneamente dalle foglie tagliate e poi viene concentrato tramite ebollizione.

Nelle foglie troviamo dei costituenti principali:

SUCCO:

15-20% di derivati idrossiantracenici di cui l’aloina

10-20% di resine, tracce di olio essenziale e principi amari

GEL:

aminoacidi, lipidi, steroli ed enzimi, polisaccaridi e acqua al 98.5 %

L’attività principale dell’Aloe è amaro-tonica, lassativa, immunomodulante, cicatrizzante, antiflogistica e analgesica. Tra i principali rimedi naturali viene utilizzata per stipsi atonica ed affezioni dermatologiche.

L’Aloe è particolarmente indicato nella stipsi atonica e quando risulti utile un’evacuazione con feci molli; l’effetto si manifesta in 8-10 ore dopo l’ingestione. Viene utilizzato come protettore della mucosa gastrica, aiuta a lenire la mucosa in caso di infiammazione. Abbinato a piante amaro-toniche, aiuta come depurativo della pelle e dell’intero organismo.

Attenzione! studi recenti, effettuati in vitro o su animali di laboratorio, hanno evidenziato la presenza nel fito-complesso della pianta, di sostanze (in particolare Acemannano e Aloctina A) che potrebbero avere effetti antineoplastici e immunostimolanti. Sembra che l’Aloctina A non inibisca direttamente la crescita tumorale, ma grazie all’induzione del sistema immunitario, sia in grado di provocare una netta diminuzione della proliferazione delle cellule cancerose.

L’Aloe è risultato efficace nel contrastare forme leucemiche nel felino e nel cane, e nel ridurre l’effetto cancerogenico a carico degli epatociti indotto da sostanze chimiche. La pianta attualmente viene usata per la prevenzione degli effetti iatrogeni radio-chemioterapici e nelle malattie infettive.

Padre Romano Zago, dell’ordine dei frati minori e originario del Veneto, ha segnalato per primo le proprietà antitumorali dell’Aloe Arborescens. La sua ricetta prevede l’utilizzo della pianta adulta di 4-5 anni. Il prodotto si trova in commercio presso i nostri Punti Vendita e anche online (vedi Aloe della Zuccari). Il consiglio di Padre Zago è quello di assumere un cucchiaio da tavola del composto mezz’ora prima dei 3 pasti principali, iniziando gradualmente, un cucchiaio al giorno per due giorni, per poi aumentare poco alla volta, sino a raggiungere il massimo.

Per uso esterno il gel manifesta proprietà cicatrizzanti, lenitive ed emollienti. Esso è in grado di penetrare nel tessuto cutaneo, esercitare un’azione anestetica locale e di agire come antiflogistico. Inoltre accelera i processi di cicatrizzazione, anche su ferite aperte; se abbinato all’olio essenziale di tea tree, si ottengono ottimi risultati in campo dermatologico. Può esser usato come disinfettante su ferite aperte, ottimo in caso di acne, eccesso di sebo cutaneo e come disinfettante per le zone genitali.

Si possono preparare dei rimedi per: arrossamenti, capelli grassi, gengive arrossate, eruzioni cutanee, irritazioni da depilazione, calore e da contatto, per occhi gonfi, punture d’insetti, scottature solari, segni dell’acne, sudore, pelle fragile.

E’ possibile inoltre poter usare il gel d’Aloe puro sui nostri animali domestici, per i seguenti problemi: micosi della pelle, gengiviti, punture d’insetto, acne felina, displasia dell’anca.

 

3) Calendula

Tutti conoscono la Calendula soprattutto per i suoi bei fiori di un giallo-arancio molto luminoso. I componenti dell’olio essenziale sono responsabili dell’attività antimicrobica, antifungina ed antivirale.

I rimedi naturali a base di Calendula migliorano l’equilibrio di idratazione cellulare della cute, stimolando la formazione di nuove cellule e migliorando la circolazione sanguigna e tono della cute.

Per uso interno, le proprietà più interessanti ed accertate sono sicuramente quella emmenagoga, antispasmodica e coleretica. Come emmenagogo e antidismenorroico ristabilisce il flusso mestruale diminuendo i fenomeni dolorosi; si consigliano 40 gocce 2-3 volte al giorno. Alcuni esperimenti hanno dimostrato infine un effetto citoprotettore sulla mucosa gastrica attribuibile al contenuto dei caroteni. Utilizzata infatti nel trattamento dei processi distrofici a carico delle mucose del tratto gastointestinale, quali ulcera gastrica, gastrite, colite.

Per uso esterno invece a Calendula viene utilizzata nel trattamento delle affezioni delle mucose orofaringee e delle vie aeree superiori. Stomatiti, Afte, Gengiviti, Piorrea, Parodontopatie.

Come pomata, risulta essere utile in caso di cicatrizzazione ed inibisce i processi flogistici. Localmente è molto valida come antiinfiammatorio, antisettico e cicatrizzante. Viene considerata una pomata indispensabile in ambito domestico, per le sue spiccate proprietà emollienti, lenitive e rinfrescante.

Risulta particolarmente utile e adatta per le pelli secche, irritate, screpolate. Utilizzata in caso di geloni, scottature, dermatosi, eczema, piaghe, afte, stomatiche, infezioni del cavo orale. Ideale per i neonati e per gli anziani.

 

4) Artiglio del Diavolo 

CConosciuto per le sue proprietà antinfiammatorie e analgesiche, trova impiego nelle affezioni reumatologiche croniche e patologie di natura dolorifica.

Utile in caso di artrosi, artralgia, infiammazioni, dolori alle ossa. Può esser assunto per uso orale in caso di infiammazione acuta, oppure in caso di strappi muscolari, contusioni, dolori reumatici, cervicalgia, si può utilizzare la pomata. Ottimale sarebbe l’abbinamento per uso esterno di artiglio del diavolo con arnica. Esiste in commercio una pomata di artiglio ed arnica ad una titolazione considerevole, ben 87%.

 

5) Magnesio

Questo elemento ha un ruolo fondamentale nel nostro organismo, poiché agisce in tutti i distretti corporei e a tutti i livelli. Il magnesio infatti migliora la rigenerazione cellulare, aumenta l’elasticità dei tessuti, è protagonista nel fissare il calcio nelle ossa e di contro dissolve le calcificazioni a carico dei tessuti molli, agisce contro l’ossidazione e l’acidificazione, ha un’azione rilassante sul sistema nervoso e normalizzante sulle cellule dei muscoli, cervello e nervi e previene patologie cardiovascolari.

Il calcio favorisce la contrazione dei muscoli, il magnesio li rilassa. Inoltre, elevate assunzioni di magnesio sono state associate a un minore rischio di deficit o insufficienza della vitamina D. Il Magnesio è un minerale davvero essenziale per la vita.

Utile in caso di: stress, stanchezza, nervosismo, mal di testa, irritabilità, nervosismo, sindrome premestruale, fragilità ossea, carenza di calcio, stitichezza, spasmi e crampi muscolari, irrigidimento e dolori muscolari, tremori, difficoltà ad addormentarsi, sonno agitato.

Il magnesio svolge circa 300 funzioni nel nostro organismo, quasi sempre siamo in carenza, perciò è consigliabile assumerlo regolarmente, facendo delle pause nei momenti che riteniamo più opportuni. Si consiglia di assumere circa 450 mg al giorno.

 

6) Argento Colloidale

L’Argento Colloidale è tra i maggiori rimedi naturali da tener sempre in casa, perchè è in grado di distruggere gli agenti infettivi con una piccola quantità. Va assunto prima o dopo i pasti e solo in caso di Candida o infezioni intestinali sarebbe opportuno assumerlo durante i pasti principali. Gli adulti ne possono assumere un cucchiaio (di plastica) al giorno, mentre i bambini mezzo cucchiaio, per un periodo di almeno 10-15 giorni. Si consiglia dopo l’assunzione di bere molta acqua, per aiutare l’organismo a smaltire eventuali tossine e residui di farmaci, ancora presenti nel corpo.

Utilizzo Come Preventivo: durante il periodo invernale, per aumentare le difese immunitarie dell’organismo:

per gli adulti 1 cucchiaio 3 volte al giorno
per i bambini 1 cucchiaino 3 volte al giorno
Disturbi minori come tosse, raffreddore, influenza ed allergie:

per gli adulti 3 cucchiai 3 volte al giorno
per i bambini 1 cucchiaio 3 volte al giorno
Malattie gravi come polmoniti, epatiti, pleuriti, infezioni gravi, ecc:

da 1/2 bicchiere di plastica 3 volte al giorno ad 1 bicchiere 3 volte al giorno a seconda della gravità del problema
Utilizzare sempre tutto di plastica, cucchiai e bicchieri.

USO ESTERNO

Applicare su verruche, herpes, psoriasi, acne e tutte le malattie cutanee, comprese le lesioni aperte come ulcere. Si possono mettere gocce negli occhi, fare irrigazioni vaginali, anali, può essere atomizzato o inalato del naso. In caso di sinusite o raffreddore è possibile versare poche gocce all’interno di ogni narice, oppure nell’orecchio in caso di otite. In caso di ustioni o cicatrici è necessario versarne alcune gocce sulla parte colpita più volte al giorno, per ricostruire la cute.

In caso di mal di gola, placche, afte, stomatite,ecc. si possono fare sciacqui o gargarismi, mentre per le irritazioni vaginali, si può applicare sulla cute. Per depurare l’acqua da bere è sufficiente versare circa 7- 10 ml di argento colloidale in circa 3 litri d’acqua. Attendere 6 minuti prima di berla.

 

7) Probiotici

Il loro ruolo è quello di facilitare l’assimilazione delle sostanze nutritive e agevolare l’attività intestinale, proteggere la mucosa intestinale, modulando il sistema immunitario, riequilibrare la disbiosi. Non tutti i probiotici sono uguali; ognuno ha la sua funzione specifica.

  • L.ACIDOPHILUS indicato in caso di stipsi e diarrea, candidosi, intolleranza al lattosio
  • L. RHAMNOSUS indicato in caso di diarrea virale, intolleranze alimentari
  • L.CASEI indicato in cado di intolleranze e stipsi alternata a diarrea
  • L. HELVETICUS indicato in caso di stress. ( STRESS – PEGASTRESS)
  • BOULARDII indicato in cado di terapie antibiotiche. (TERAPIA ANTIBIOTICA – AXIBOULARDI)

 

8) Propoli

La Propoli è una miscela di sostanze resinose e vischiose che le api prelevano da gemme e cortecce di svariati alberi per rivestire e proteggere l’alveare. Essa è costituita essenzialmente da una combinazione di composti di natura aromatica e fenolica. La propoli è uno dei migliori antibatterici naturali ad attività sia batteriostatica che battericida. Essa ha una valida azione su ceppi influenzali e parainfluenzali, herpes virus, è in grado di prevenire la penetrazione dei virus nella cellula e inibire il ciclo di replicazione. Aumenta inoltre la resistenza dell’organismo contro virus e batteri attraverso la stimolazione dell’attività dei globuli bianchi. Utile in caso di Influenza, Infiammazioni delle prime vie aeree, ( mal di gola, laringiti, tracheiti), Gengiviti, Stomatiti, Afte, Mughetto e Candida.

 

9) Biancospino

Il Biancospino manifesta azione sedativa e miorilassante. Particolarmente indicato nello squilibrio neurovegetativo come cardiotonico, nell’insonnia e negli stati ansiosi. A livello cardiaco il Biancospino svolge due azioni: aumenta la forza di contrazione del cure e riduce la frequenza cardiaca. Aumenta l’irrigazione dei vasi coronarici e del cuore. I flavonoidi in esso contenuti agiscono come vasodilatatori aumentando il flusso ematico e riducendo la pressione arteriosa nei soggetti ipertesi. Ha un’azione sedativa blanda, per questo è utile anche in caso di tachicardia, insonnia, attacchi di panico, irritabilità. Consigliato in caso di Ipertensione, Regolazione Pressione Arteriosa, Ansia e Insonnia.

 

10) Curcuma

La Curcuma conosciuta ormai da anni nei paesi Asiatici. Essa ha una lunga tradizione come spezia ed erba medicinale, nella medicina ayurvedica e cinese, stimata le sue proprietà antinfiammatorie e epatoprotettivo. Il suo principio attivo più conosciuto è la curcumina, curcuminoide dal colore giallo, dalle vaste proprietà farmacologiche. Grazie alla sua azione antinfiammatoria, sia in casi acuti che cronici, si è dimostrato come sia in grado di togliere infiammazione e gonfiore. Per le sue svariate proprietà benefiche è utile in caso di Artrite Infiammatoria, Morbo di Crohn, Ulcera, Stati Infiammatori, Disturbi Reumatici, Gastrite, Protettore e Depuratore del Fegato.

La Natura ci viene in soccorso. Vieni a trovarci nei nostri punti vendita oppure acquista online da questo link i migliori rimedi naturali per il tuo benessere psico-fisico