erbe-da-usare-in-cucina-ricette

Erbe officinali usate in cucina: le ricette online più richieste

Le erbe officinali non hanno solo proprietà salutistiche se usate come integratori e tisane, ma sono ottime anche usate in cucina. Erbe come zenzero, liquirizia e cannella, stanno bene con i dolci a base di agrumi come arancia e limone, ed anche i piatti dolci a base di mele. Per le carni vanno bene origano, salvia, timo, rosmarino, ottimi per condire le bistecche arrosto. Si possono usare aggiungendo all’olio il prezzemolo, aglio e origano e spennellando sopra la carne, o la carne alla pizzaiola, condita con origano, cumino, finocchio o senape.

Vi indichiamo qualche ricetta adatta a questa stagione

RISOTTO ALLE ORTICHE: la ricetta

1552012-1611-risotto-vongole-veraci-ortica

 

fonte foto alberghiera.it

  •  300 grammi di riso
  • 1 cipolla bianca
  • 1 cipolla rossa
  • 4 cucchiai olio extra vergine di oliva o un ricciolo di burro
  • 100 grammi di ortica foglia se fresca (circa 30 grammi) secca
  • 600 ml brodo vegetale
  • 100 ml di vino bianco
  • Grana padano o parmigiano
  • salvia e rosmarino

Imbiondire le cipolle tagliate sottili con l’olio, aggiungere le foglie di ortica lasciate cuocere a fuoco basso per pochi minuti, aggiungere poi il riso, fate tostare,  versare il vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungere il brodo, pian piano rimestando. Dopo circa 20  minuti, aggiungete un ricciolo di burro e del parmigiano o grana grattugiato. Il risotto dovrebbe essere servito con foglie di salvia e un pò di rosmarino.

FRITTATA DI FIORI DI ZUCCA E MENTA: la ricetta

frittata-con-menta

  • 6 uova
  • 15 fiori di zucchina
  • 6 foglie di borragine
  • 5-6  foglie di menta
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale, pepe

Pulite i fiori di zucchine tagliateli a striscette. Fate appassire in olio extravergine i fiori di zucchine, aggiungendo un pò d’acqua tiepida per non farli  friggere,  aggiungendo un pò di sale. In una ciotola, sbattete le uova, un pizzico di sale, poco pepe e foglie fresche di menta spezzettate, aggiungere i fiori di zucchina appena rosolati, versate in padella antiaderente, fare dorare da entrambi i lati.

 TORTELLI MALVA E SPINACI: la ricetta

tortelli-alla-malva

Per la pasta:

  • 100 gr farina 00
  • 100 gr farina di grano a scelta ( integrale o semi-integrale)
  • 2 uova
  • Una manciata di fiori di malva

Per il ripieno:

  • 30 gr di spinaci, lessati e strizzati
  • 30 gr di malva, lessata e strizzata
  • 200 gr di ricotta sgocciolata
  • 50 gr di granapadano o reggiano grattugiato
  • Sale
  • Burro e salvia per condire

Preparate il ripieno frullando gli ingredienti per ottenere una crema liscia. Assaggiare e salare. Lavare i fiori di malva e metterli su carta per asciugare. Miscelare le farine,aggiungere le uova e impastare. Fare la sfoglia e coprirla con uno strato di fiori di malva, ripassare con la macchinetta la sfoglia fino ad avere i petali visibili in trasparenza. Usate sempre un velo di farina di semola per non far attaccare la sfoglia. Mettere il ripieno e fare i tortelli, cuocerli in abbondante acqua salata, scolarli e condirli con il burro fuso e salvia spolverando con del grana grattugiato.

ERBE PER MARINARE CARNE E PESCE

La marinatura rende le carni più saporite, tenere e digeribili.

Pesce

Deve rimanere a macerare almeno 2 ore. Un classico della cucina mediterranea sono i pesci azzurri marinati. Con un mix di aceto bianco inizialmente per qualche ora e dopo olio, limone, sale e prezzemolo e continuate a marinare per altre 2 ore.

Per altri pesci si può sperimentare la marinata allo zenzero e sesamo. In un recipiente unire due cucchiai di salsa di soia, 1 cucchiaino di zenzero polvere, 1 cucchiaio di  sesamo semi, 1 mezza cipolla affettata e 1 pizzico  di pepe nero. Miscelare e marinare.

Carne

Per la carne rossa servono 4-6 ore per una giusta marinatura. Più son dure più richiedono tempi lunghi per ammorbidire. Per una semplice bistecca si usano 100 ml di olio d’oliva, mezzo bicchiere di vino rosso, 2 spicchi d’aglio, un pò di rosmarino, timo, salvia, pepe q.b e prezzemolo. A seconda del tipo di carne lasciate in frigo dalle 2 alle 6 ore.

CHEESECAKE CIOCCOLATO E MENTA: la ricetta

Cheesecakementa-e-ciocc

  • 180gr di biscotti integrali o simili digestive o gran cereale
  • 50gr di burro
  • 3 cucchiai di cacao zuccherato
  • 3 manciate di foglie di menta
  • Per il ripieno:
  • 6 cucchiai di panna da montare
  • 200gr Cioccolato al latte o fondente se si preferisce
  • 120gr di zucchero
  • 3 uova
  • 400gr formaggio cremoso fresco

Sbriciolare finemente i biscotti con la menta, unire il cacao e il burro fuso. Stendere fino a ricoprire il fondo di una tortiera diametro 26 cm. Miscelare il cioccolato sciolto a bagnomaria con la panna, aggiungere il formaggio cremoso, lo zucchero e le uova. Mettere nella tortiera e cuocere a 180° per 25 minuti fino a che l’interno non risulta solido. Lasciare a temperatura ambiente alcune ore prima di toglierla dalla tortiera.

Lascia un commento