Acqua e Limone

Acqua tiepida e limone al mattino fa dimagrire? – Erboristeria

Son così tante le persone che spendono tantissimo tempo e denaro per dimagrire, dimenticando che esiste un modo gratuito e salutare: bere il succo di un limone diluito in acqua ogni mattina può fare veramente bene. Questa abitudine, insieme a un regolare esercizio fisico, aiuta a perdere peso, provare per credere.

Acqua tiepida e limone al mattino: le proprietà salutari

La millenaria medicina Ayurvedica elogia le innumerevoli proprietà dell’acqua e limone. L’abbinamento fra acqua tiepida e limone combatte vari malesseri, come i problemi digestivi e intestinali, dispepsie, nausea, indigestione, e aiuta l’intestino pigro.

Questo composto ha un’azione antisettica, diuretica, disintossicante e preventiva. Inoltre, contiene tanta vitamina C e limonene, una sostanza che aiuta a risolvere il problema della sindrome metabolica, chiamata anche insulino resistenza che è solitamente associata all’obesità.

Acqua e limone: consigli d’uso

Ti consigliamo di bere un bicchiere d’acqua tiepida con limone ogni mattina. Infatti, il limone contiene la fibra di pectina, che modula l’assorbimento dello zucchero nel sangue già poco dopo il risveglio. La pectina riduce anche gli attacchi fame ed è un valido aiuto per la perdita di peso. Non avendo più tanta fame, si ha meno appetito e si perde peso. Si cerca spesso di bloccare la fame con caffè o tè, invece basta un bicchiere di acqua e limone.

Un’altra variante è quella di bere mezzo limone spremuto nel tè verde oppure mischiare tè verde con aceto di mele e limone, questo mix può aiutare a dimagrire velocemente.

Acqua tiepida e limone: ci sono controindicazioni?

Spesso si sente dire che le uniche controindicazioni nell’uso del succo di limone siano acidità, irritazione allo stomaco, corrosione dello smalto dentale, gastrite. Nulla di più sbagliato, infatti quando si assume acqua e limone, nel nostro organismo avviene una metabolizzazione che trasforma gli acidi in elementi basificanti.

Il succo di limone non ha controindicazioni nei soggetti sani, può essere assunto da tutti, grandi e piccoli, non ci sono problemi per chi soffre di dispepsie, acidosi o ulcera, anche se è meglio consultare il medico.

Per chi soffre di infiammazioni gengivali o piorrea va utilizzato allungato con acqua e assunto a digiuno, perché a volte gli alimenti ingeriti possono contrastare con il succo di limone.

Un’altra raccomandazione è quella di non assumere succo di limone puro, poichè si potrebbe avere difficoltà a digerirlo e si rischia un po’ di nausea: ti consigliamo di diluirlo in almeno mezzo litro di acqua.

Le uniche controindicazioni nei confronti dell’assunzione del succo di limone esiste per persone con insufficienze epatiche, malattie gastriche croniche e tutte quelle affezioni che alterano la capacità dell’organismo di trasformare l’acido citrico.

Nelle persone sane gli effetti avversi sono spesso dati dalla combinazione con altri cibi.

Qualche consiglio in più…

Prepara la tua bevanda usando limoni biologici. I limoni devono essere sempre consumati nè troppo verdi nè troppo maturi. I limoni vanno spremuti freschi e consumati subito.
La quantità giornaliera può partire da mezzo limone, si può aumentare fino a due nel corso della giornata.

Con questi consigli potrai dimagrire in modo sano e naturale, grazie semplicemente ad acqua e limone!

Lascia un commento