10 Erbe tintorie per capelli

Colorazione capelli??’ Un problema comune per molte donne..

La quarantena ci ha fatto riscoprire che la Natura può offrirci tutto quello di cui abbiamo bisogno, molte di noi infatti si sono appassionate al naturale modo di colorare e contemporaneamente rinforzare i nostri capelli.

Oggi vi parlerò delle erbe tintorie.

Le erbe tintorie non hanno potere schiarente, loro lavorano per stratificazione sul capello.

Le pastelle generalmente vanno preparate con acqua calda (50°-70°).Per la preparazione si consiglia di usare contenitori di vetro, legno o ceramica ed utensili in legno, evitando il metallo.

La consistenza della pastella deve essere quella di un budino.

 

Ma quindi che cos’è l henne?

Lo sapete che non tutte le erbe tintorie si chiamano hennè?

L hennè rosso ad esempio è la Lawsonia Inermis

Mentre l henne nero è l indigofera tinctoria, chiamato Indigo.

La Lawsonia iinermis è la pianta con maggiore capacità di legarsi con la cheratina del capello. Si consiglia di acidificarla e sottoporla ad ossidazione almeno 6h affinchè riesca a liberare meglio il potere tintorio.

Mentre l Indigo, utilizzato spesso in abbinamento con la Lawsonia, per ottenere dei toni più scuri del castano. Esso a differenza della Lawsonia ha bisogno di esser basificato e sottoposto ad ossidazione di almeno 15 minuti, affinchè liberi il suo potere tintorio.

Mentre la cassia obovata o lo ziziphus è il classico henne neutro, esso è privo di colorazione.

Presso i nostri punti vendita è possibile trovare uan vasta gamma di erbe tintorie /tonalizzanti …

 

Henne rosso 1 : un erba  tintoria sul biondo ramato, buona copertura dei bianchi e correttore di tono per scaldare toni troppo freddi

Biondo freddo : erbetta  molto fredda,poca copertura dei bianchi,ottimo correttore di tono per spegnere toni molto caldi.

Biondo scuro, erbetta  marroncina, chiara,luminosa,buona copertura dei bianchi.

Miscela camomilla, miscela biondo dorato intenso, buona copertura dei bianchi.

Nocciola erbetta chiara freddo,viene utilizzata per raffreddare le miscele calde.

Miscela mallo di noce, color cappuccino

Miscela campeggio, miscela colo ramato, sabbia, su basi chiare ramate. Lega molto bene con i bianchi.

Miscela Robbia, miscela scusa, cognac, rosato scuro, su basi chiare.

Rosso ciliegia, toni mogano su basi scure, unita alla lawsonia per raffreddare.

Melanzana, tonalizzante violaceo, necessita di un primo passaggio con la lawsonia/rosso ciliegia.

 

Preparazione delle pastelle, ecco alcuni consigli utili :

Pastelle per biondi, ramati e castani chiari

Biondo chiaro dorato ( unico passaggio da 45 min massimo 1.5 H)*

Miscela camomilla (unico passaggio da 45 min 1.5h)**

Biondo scuro (unico passaggio da 1- 2h)

Nocciola (unico passaggio o secondo passaggio da 2 h)

Miscela mallo di noce (unico passaggio da 2 h)

*come si spegne il riflesso eccessivo di giallo? Miscelando (ibisco con alcanna)

** come si spegne il riflesso eccessivo rossiccio )devi prima acidificare la cassia per scaricare poi  dopo effettuare un passaggio con  il Biondo freddo con crescpino )

 

Pastelle per Rossi e castani medi

Henne rosso 2 (primo passaggio 45 min, un unico passaggio 1.5h)

HENNE ROSSO 3 (primo passaggio 45 min, un unico passaggio 1.5 h)

Henne nero (normale e basificato), (un solo passaggio unico da 10 min a 2 h)